Donna Vince Una Crociera Ma Non Può Permettersi Di Partire

crociera Virgin Voyages

Una storia molto triste giunge dall’Australia. Una donna che ha vinto una crociera gratis non ha i soldi per poter partire.

Tutto è iniziato con un volo della Virgin Airlines del 16 Novembre 2023. L’imprenditore e proprietario dell’azienda Richard Branson ha annunciato che tutti i passeggeri a bordo avevano vinto una crociera.

Una trovata pubblicitaria per sponsorizzare l’arrivo della nuova nave “Resilient Lady” in Australia, che farà itinerari in partenza da Melbourne alla scoperta proprio di Australia e Nuova Zelanda.

Ovviamente tutti i passeggeri sul volo sono stati felicissimi al momento dell’annuncio, ma qualcosa non è andata secondo i piani.

Perché non è stato possibile usufruire del premio?

Vista dal balcone della crociera
Vista dal balcone della crociera

Con le recenti tensioni che ci sono state nel Mar Rosso, la Virgin ha annullato quella tipologie di crociere e quindi non è stato più possibile godersi il premio.

Come alternativa, l’azienda ha offerto delle crociere ai Caraibi o nel Mediterraneo.

Il problema, però, è che l’azienda non ha incluso i voli aerei per potersi imbarcare dei nuovi porti, i vincitori quindi hanno dovuto affrontare la spesa del trasporto per raggiungere il punto di partenza della crociera.

La donna si è lamentata della decisione, affermando di non avere i soldi per acquistare i biglietti aerei così costosi. Quando ha contattato più volte il servizio clienti della Virgin, quest’ultimi avrebbero smesso di rispondergli:

Quando ho chiesto della questione al team PR di Virgin, hanno smesso di rispondere. Siamo sinceramente scioccati, pensavamo che Virgin ci avrebbe fornito un premio alternativo, ad esempio un credito di volo… o che ci avrebbe permesso di riprenotare in un momento successivo.

Per il momento la compagnia crocieristica non ha rilasciato alcuna dichiarazione ma la Virgin Australia Group ha commentato affermando:

Ci scusiamo con i nostri che non possono più riscattare il loro premio a causa della cancellazione delle crociere in Australia e Nuova Zelanda di Virgin Voyages per il conflitto nel Mar Rosso. Virgin Voyages ha offerto a tutti gli ospiti l’opportunità di partecipare a crociere su altre rotte internazionali, anche in Europa e nei Caraibi.

Condividi l'articolo! Potrebbe essere utile ad un altro crocierista!

Lascia un commento