Quanto si guadagna in crociera? Cabinisti, chef, musicisti ecc.

lavoratori sulle navi da crociera

Vi siete mai chiesti quanto guadagnano le persone che lavorano sulle navi da crociera?

Forse avrete notato che molti membri dell’equipaggio arrivano dall’India, dalle Filippine o comunque da paesi in via di sviluppo dove gli stipendi sono più bassi rispetto ai nostri.

Per loro le crociere sono sicuramente un’ottima opportunità per guadagnare uno stipendio più alto in poco tempo.

In questo articolo andremo a vedere quali sono, in media, gli stipendi per i lavori più comuni e quali sono i vantaggi di lavorare a bordo.

Quali sono i benefit che hanno i lavoratori delle crociere?

chef in crociera che fa sculture
Chef che realizza sculture alimentari

Oltre allo stipendio, bisogna tenere presenti tutti gli aspetti positivi (anche dal punto di vista economico) che ci sono a lavorare in crociera.

Sicuramente il costo della vita è estremamente più basso. Per i lavoratori delle crociere sono inclusi tutti i pasti: colazione, pranzo, cena e spuntini.

Poi è incluso l’alloggio, che può essere in cabina singola oppure in una cabina condivisa con altre persone. Ovviamente lo spazio è limitato e bisogna adattarsi per trovare la propria zona di comfort.

In più, trovandosi già sul posto di lavoro non si devono spendere soli per i trasporti o per possedere un automobile.

Un altro benefit molto interessante, offerto da alcune compagnie, è il “buddy pass“. Ve ne ho già parlato in questo articolo, si tratta della possibilità di far viaggiare amici o parenti quasi gratis sulle navi della compagnia.

Infine, tenete presente che a bordo ci sono spazi comuni e servizi specifici anche per il personale.

Sulle navi più grandi ad esempio c’è una palestra, un bar con uno spazio per socializzare, ed anche una piscina riservata all’equipaggio.
Avevamo visto la foto nell’articolo in cui vi ho mostrato i posti che le compagnie tengono nascosti ai passeggeri.

Gli aspetti negativi

segreto per risparmiare tanto in crociera
Cabina dell’equipaggio

L’altro lato della medaglia è ovviamente quello con tutti i disagi ed i sacrifici che questo tipo di lavoro comporta.

Di soliti i contratti per chi lavora in crociera hanno una durata che va tra i 6 e i 9 mesi.

Durante questo periodo vi troverete costretti a stare lontano dalla famiglia, a vivere in ambienti stretti e ad essere costantemente in viaggio.

Può essere una vita stressante o comunque non adatta a tutti. C’è bisogno di una certa abitudine e di un ottimo spirito di adattamento.

Alla scadenza del contratto c’è la possibilità di tornare a casa, solitamente per diverse settimane, e poi chiedere nuovamente di imbarcarsi se si vuole tornare a bordo.

La cosa che più pesa, secondo me, è proprio questa mancanza di stabilità. Quando tornate a bordo dovete iniziare tutto da capo: probabilmente non troverete più gli stessi colleghi, potreste essere assegnati ad una nave diversa dalla precedente e dovrete abituarvi nuovamente alla vita a bordo.

Gli stipendi medi per i lavori sulle navi da crociera

lavoratori nella lavanderia
Lavoratori della lavanderia

Iniziamo subito andando a vedere gli stipendi medi. Ovviamente prendeteli come indicativi perché possono variare sensibilmente in base alla compagnia, in base all’esperienza ed in base alla tipologia di contratto.

Hospitality (camerieri, bar, inserviente di cucina): 15.000 € all’anno
Receptionist: 19.000 € all’anno
Fotografo: 15.000 € all’anno
Cabinista: 17.000 € all’anno
Musicista: 15.000 € all’anno
Chef: 20.000€ all’anno

Come potete vedere sono stipendi che noi italiani considereremmo bassi, o comunque non abbastanza alti da convincerci a lavorare su una nave.

Per i lavoratori dei paesi più poveri, invece, questi stipendi sono molto più alti di quello che potrebbero guadagnare nel loro paese d’origine.

Ci sono poi da considerare tutti i benefit che offrono le crociere, come le famose mance obbligatorie, e che non vanno sicuramente sottovalutati.

Cosa ne pensate?

Iscriviti gratis a Noi Crocieristi cliccando qui. Riceverai i nostri migliori consigli e le offerte esclusive sulle prossime partenze!

Sono molto curioso di conoscere il vostro parete in merito. Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto oppure sulla nostra pagina Facebook “Noi Crocieristi”.

Trovate che quelli a bordo delle crociere sia dei lavori troppo usuranti oppure pensate che vi piacerebbe lavorare su una nave alla scoperta del mondo?

Condividi l'articolo! Potrebbe essere utile ad un altro crocierista!

2 commenti su “Quanto si guadagna in crociera? Cabinisti, chef, musicisti ecc.”

  1. stipendi bassi le ore di lavoro non le dite se lavori in un ristorante e fai 2 servizi pranzo e cena sono incluse la sera vai a dormire a casa tua.

    Rispondi

Lascia un commento